Back to top

Archive

Fluoritura

FLUORITURA | ENRICO MINGUZZI

Nuova Galleria Morone presenta Fluoritura, la prima personale di Enrico Minguzzi negli spazi della galleria. La mostra racconta di un viaggio tra le memorie e l’immaginazione dell’artista: un itinerario sospeso tra un immaginario dai toni fluorescenti ed i ricordi di una natura impressa in un tempo non troppo lontano. L’esposizione presenta un ciclo di opere di recente produzione, dai suoi paesaggi più iconici alle nature morte, nuove componenti di un ecosistema "fantastico". Le opere saranno visibili presso la Nuova Galleria Morone dal 28 Ottobre al 18 Dicembre 2021. Fluoritura è il racconto di una passeggiata tra i boschi che l’artista ha visto e immagazzinato negli archivi della sua memoria, ma che vengono modificati, alterati e rielaborati per riaffiorare, infine, sulla superficie...

Read More

HYPOTHESIS | ATTO III

Nuova Galleria Morone presenta Hypothesis (per una Collezione), un’esposizione dinamica, in continua evoluzione – divisa in tre atti – che terminerà nel mese di Luglio. Esponendo le opere degli artisti che in dieci anni hanno collaborato ed esposto in galleria dal 2011 ad oggi e nuove proposte, la Nuova Galleria Morone si propone di offrire nuove idee e prospettive collezionistiche. Attraverso un confronto visivo, le opere di Hypotheis (per una collezione) – Atto III – dialogheranno tra di loro tra la fotografia e il disegno. La mostra sarà visitabile negli spazi della Nuova Galleria Morone dal 1 Luglio 2021. Hypothesis inteso come ipotesi, supposizione ed idee per collezionare; un punto di partenza per il processo di una ulteriore rielaborazione e dibattito...

Read More

HYPOTHESIS | ATTO II

Nuova Galleria Morone presenta Hypothesis (per una Collezione), un’esposizione dinamica, in continua evoluzione – divisa in tre atti – che terminerà nel mese di Luglio. Esponendo le opere degli artisti che in dieci anni hanno collaborato ed esposto in galleria dal 2011 ad oggi e nuove proposte, la Nuova Galleria Morone si propone di offrire nuove idee e prospettive collezionistiche. Attraverso un confronto visivo dei vari linguaggi della contemporaneità, le opere di Hypotheis (per una collezione) – Atto II – dialogheranno tra di loro sulla pittura nelle sue varie sfaccetature. La mostra - Hypotheis (per una collezione) – Atto II – sarà visitabile negli spazi della Nuova Galleria Morone dal 7 al 25 Giugno 2021. Hypothesis inteso come ipotesi, supposizione ed...

Read More

HYPOTHESIS | ATTO I

Nuova Galleria Morone presenta Hypothesis (per una Collezione), un’esposizione dinamica, in continua evoluzione – divisa in tre atti – che terminerà nel mese di Luglio. Esponendo le opere degli artisti che in dieci anni hanno collaborato ed esposto in galleria dal 2011 ad oggi e nuove proposte, la Nuova Galleria Morone si propone di offrire nuove idee e prospettive collezionistiche. Attraverso un confronto visivo dei vari linguaggi della contemporaneità, le opere di Hypotheis (per una collezione) – Atto I – dialogheranno tra di loro con superfici, forme e materiali diversi che trovano, in questo colloquio, un’armonia d’insieme. La mostra - Hypotheis (per una collezione) – Atto I – sarà visitabile negli spazi della Nuova Galleria Morone dal 6 al 28...

Read More

6 Pittori alla Morone. Omaggio a Enzo Spadon

Nuova Galleria Morone presenta 6 Pittori alla Morone, un’esposizione in omaggio alla Galleria Morone e al suo fondatore, Enzo Spadon, recentemente scomparso. Attraverso le opere della ‘scuderia’ di artisti di Spadon – Enrico Della Torre, Riccardo Guarneri, Gianni Madella, Claudio Olivieri, Mario Raciti, Valentino Vago – vengono ripercorse le tappe fondamentali della storia di una galleria che, come la Galleria Morone, ha segnato la Milano della seconda metà del Novecento. Le opere saranno esposte presso la Nuova Galleria Morone dal 13 Marzo 2021. 6 pittori alla Morone ricorda e racchiude molte delle mostre che Enzo Spadon realizzò sul gruppo di giovani artisti che frequentavano la sua galleria. La Nuova Galleria Morone si propone di omaggiare la storia della Morone con la...

Read More
Nataly Maier

La forma del colore | Nataly Maier

Il percorso di Nataly Maier si snoda in differenti momenti di ricerca sempre incentrati intorno a una indagine fondante, che innerva di senso ogni opera dell’autrice. Tale coerente cammino viene evocato dai lavori presentati in questa mostra, costruita sulla dialettica sintonia tra pezzi di momenti diversi. Ne risulta con visiva evidenza come la riflessione di Maier si sia svolta nel tempo come risposta ad una profonda interrogazione sulla natura e sui caratteri della rappresentazione artistica e per conseguenza anche sul processo sotteso al guardare. Una riflessione che non si è mai fermata al mero presupposto teorico della pratica artistica, ma si è incarnata in ogni sua fase nella prassi, sempre assestata sul registro dell’indagine appassionata e di un fare scaltro...

Read More
Gesti di rivolta

Gesti di rivolta. Arte, fotografia e femminismo a Milano 1975/1980

Sebbene sin dallo scorcio degli anni Sessanta a Milano (come in tutta Italia) siano attivi gruppi femministi, in ambito artistico e fotografico è soltanto dalla metà del decennio che molte autrici si avvicinano, attraverso la loro pratica, a temi legati al femminismo e alla condizione della donna nella società contemporanea. Gli approcci, i linguaggi e le modalità con cui esse affrontano le varie questioni riferibili ad un ambito così socialmente significativo sono differenti, ma tutte riconducibili ad un unico soggetto: la donna. Anche a Milano molte artiste, procedendo lungo una personale traiettoria, non necessariamente legate alla militanza, oppure agendo all'interno di gruppi femministi o politici, si impegnano a riflettere sull'identità femminile e sul ruolo della donna nella società moderna. Di questo...

Read More
Silvia Celeste Calcagno

Bless this house | Silvia Celeste Calcagno

Intenso e sottile, femminile e potente, Silva Celeste Calcagno è cronista del nostro tempo presentando la condizione umana, permeata da temi universali e dalle contraddizioni della vita quotidiana. Bless this House unisce opere realizzate con diversi media e approcci tecnici differenti e racchiude in sé la sua ricerca artistica recente. Le opere abbracciano molteplici mezzi espressivi : dall'immagine, al video, alle grandi installazioni in ceramica, che riflettono stati d’animo eterogenei e si completano a vicenda rappresentando il complesso mondo dell’artista. Frammenti di vita, storie a basso voltaggio, sezionate e ricomposte, immagini trasformate che si fanno teatrali, ora silenziose, ora rumorose. Video in "evoluzione" lenta, metafora di cambiamento, distruzione e rinascita si intrecciano e si completano con le grandi installazioni . Le opere in mostra...

Read More
Maria Lai

AA.VV. I luoghi del libro

La Nuova Galleria Morone presenta la mostra "AA.VV.- I Luoghi del libro" un'esposizione di opere (libro) di artisti italiani e internazionali con testo introduttivo di Vittoria Coen. AA.VV. sigla l’acronimo delle bibliografie con autori diversi che hanno contribuito alla realizzazione di un libro. In questo modo, attraverso l’evoluzione nel tempo del concetto di libro d’arte, si può ben comprendere quali sono stati gli sviluppi, soprattutto nell’arte contemporanea, del concetto di “libro d’artista”, che oggi abbraccia anche un dialogo aperto tra opera e spazio. Il luogo della galleria si trasforma, tra oggetti e installazioni vere e proprie, nelle diverse soluzioni possibili. Il libro rappresenta un insieme di idee che prendono forma, che assumono un aspetto fisico molto importante. Il percorso diacronico intende approfondire,...

Read More
.